Parco Archeologico di Paestum

L'attrazione imperdibile del Cilento, il Parco Archeologico di Paestum lascia estasiati per la bellezza dei suoi templi e per la ricchezza dei reperti del suo Museo.
Via Magna Grecia 919, Paestum (Sa)
Portami qui

DESCRIZIONE

Il Parco Archeologico di Paestum è una delle aree archeologiche più importanti e meglio conservate d’Italia, circondata da una cinta muraria di circa 4.75 km e ancora in ottimo stato di conservazione.

Paestum, un tempo Poseidonia, ebbe il suo splendore tra il VI e il V secolo a.C quando la città assunse l’aspetto che ora è visibile ai visitatori, con l’Agorà (la piazza principale) al centro e i templi ai suoi lati.

I Templi presenti sono il Tempio di Hera (detto “Basilica”) edificato a partire dal 550 a.c, il Tempio di Nettuno (il più grande per dimensioni) edificato a partire dal 460 a.c e il Tempio di Cerere (o di Atena) del 510 a.c.

Molto nota è “La Tomba del Tuffatore” , unica testimonianza di pittura greca figurativa, non vascolare.

Da visitare anche il Museo prospicente l’area archeologica, con un notevole patrimonio artistico-culturale conservato al suo interno.

BIGLIETTI

Museo + Area Archeologica (Dicembre-Febbraio) : Intero € 6/ Ridotto € 2

Museo + Area Archeologica (Marzo-Novembre): Intero € 12 / Ridotto € 2

DINTORNI

Paestum, Capaccio, Agropoli, Trentinara, Oasi Fiume Alento

Condividi con i tuoi amici
Share

Rate and write a review

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Via Magna Grecia 919, Paestum (Sa)
Portami qui
Orari di apertura Lunedì-Domenica 08:30-19:30 Chiuso 25 dicembre, 1 gennaio Museo chiuso ogni lunedì del mese